Deep State: gli apparati e i contro poteri pubblici e segreti in Usa e nel mondo – Mappa Mundi

Cosa sono e come agiscono gli Stati profondi (Deep state), quegli apparati pubblici e segreti che a volte frenano o modificano le politiche dei governi, come i recenti casi di Trump in America e il governo Salvini-Di Maio in Italia dimostrano, ma che in realtà è una costante geopolitica non solo in America (come avvenuto negli anni di Obama) ma anche in Europa, in Russia e in Cina. Il concetto di Stato profondo ha fatto la fortuna di molte teorie dei complotti senza fondamento reale. Ma al di là del complottismo, gli Stati profondi sono settori (divisi e diversi tra loro) che incidono sulla realtà internazionale e che vale la pena di analizzare. Ne parliamo con Dario Fabbri, consigliere scientifico di Limes e curatore del volume della rivista italiana di geopolitica 8/2018 Stati profondi, gli abissi del potere. Approfondiamo il caso americano, dove in contrasto con la volontà dei padri fondatori, è nato un enorme apparato burocratico che conta ormai 5 milioni di dipendenti, di cui 3,2 solo del Pentagono, il più grande datore di lavoro del mondo, davanti all’esercito popolare cinese e le catene Walmart e McDonald’s

Estratti:
Chi comanda davvero negli Stati Uniti
https://www.youtube.com/watch?v=4j0SXQMExfI

La ‘truffa’ dell’Afghanistan da Obama a Trump

L’apparato più grande al mondo? Il Pentagono: oltre 3 mln di dipendenti

Tutti i video di Mappa Mundi

Carte di Laura Canali – Limes . MAPPA MUNDI .Geopolitica per tutti .a cura di Alfonso Desiderio .in collaborazione con Limes, rivista italiana di geopolitica . 
Regia: Luciano Coscarella. Controllo camere: Valeria Lombardo
Grafica: Riccardo Pulvirenti
Fotografia: Sonny Anzellotti
Produzione: Monica Bartolini

Abbonati a Repubblica: https://s.repubblica.it/scopridipiu . Podcast, inchieste, newsletter e tanto altro.

関連記事

コメント

この記事へのコメントはありません。

TOP